Illuminazione

Nella zona del riposo alla luce diffusa di una plafoniera, o un lampadario o delle applique, affiancheremo le luci per i comodini.  nel momento in cui scegliamo le sorgenti di luce nella nostra abitazione, sono da verificare: dimensione e forma degli ambienti, attività che vi svolgiamo, tempo in cui le luci stanno accese nella giornata, tonalità e stile di arredamento e rivestimenti. Una stanza in cui la predisposizione delle luci è di primaria importanza è la cucina, dove bisogna posizionare un lampadario a sospensione per la luce diffusa sopra il tavolo, una luce incorporata nella cappa aspirante e poi faretti a led da incasso sotto mobili e mensole. Oggi il mercato dell'illuminazione offre prodotti in grado di accontentare qualsiasi domanda; le più nuove tecnologie poi consentono un consumo energetico ridotto, per un habitus vivendi confortevole e sano. Per il soggiorno alla luce diffusa va affiancata anche la luce diretta, pensando a una lampada a terra ad esempio, per illuminare l'area dei divani; faretti e lampade a parete ci saranno utili a valorizzare un quadro. Nella nostra abitazione un ruolo di primaria importanzariveste l’Illuminazione, che ci segue in tutti i gesti che quotidianamente svolgiamo: bisogna quindi scegliere con attenzione quali apparecchi compreremo e come li installeremo. L’Illuminazione contribuisce a valorizzare un oggetto o uno spazio così come a dare vita a un’atmosfera suggestiva.